MontevarchiNotizie

Telecamera termica in funzione: misurazione della febbre per chi entra in ospedale

Scatta il semaforo rosso se la temperatura corporea supera i 37,5 gradi. Donata da SMAU-GFI all'ospedale della Gruccia

Ad una prima occhiata sembra una telecamera come tutte le altre, un occhio vigile per la sorveglianza dell'ingresso dell'ospedale. Invece dietro a quella lente si nasconde un 'occhio termico' che scansionerà tutti coloro che vorranno accedere all'ospedale della Gruccia. Si tratta infatti di una telecamera in grado di misurare la febbre che l'azienda SMAU-GFI di Terranuova Bracciolini ha donato all'ospedale della Gruccia. L'occhio elettronico inquadra i visitatori ai quali, percorrendo il corridoio di ingresso, viene misurata la temperatura. Se questa è superiore a 37,5 scatta il semaforo rosso.

"E' un metodo sicuro e comodo - spiega la direttrice Barbara Innocenti. Le persone entrano, percorrono il corridoio e dopo pochi metri vengono inquadrate dalla telecamera. Non è necessario che si fermino e in questo modo si evitano code o contatti ravvicinati. Gli operatori vedono nel loro monitor la temperatura ma la telecamera agisce in modo automatico: se la febbre è inferiore a 37,5 dà il semaforo verde collocato sulla colonna alla sinistra di chi passa. Se è superiore, il semaforo diventa rosso e la persona viene fermata".

Gli operatori ad ogni modo controllano una seconda volta la temperatura trramite un termometro auricolare. Se l'indicazione viene confermata, la persona non viene fatta entrare bensì invitata a fare i controlli necessari. La telecamera è stata donata dalla SMAU-GFI azienda di Terranuova Bracciolini, che svolge la propria attività nel settore dell'informatica e sicurezza.

I termoscanner di Wuhan al San Donato grazie alla donazione di Pm Allarmi e Ail Federico Luzzi

"Questo modello - ricorda Enrico Bruni, amministratore della SMAU-GFI- consente un'accurata misurazione della temperatura corporea. Dotata di intelligenza artificiale, è la soluzione per lo screening delle persone che hanno accesso in uffici e luoghi pubblici permettendo il controllo accurato simultaneo fino a gruppi di 30 individui. Sono quindi, telecamere adatte a tutti quegli ambienti che prevedono un grande flusso di persone, come ospedali, aeroporti, ambienti industriali".

All'azienda valdarnese, con sede a Terranuova Bracciolini, è andato il ringraziamento del sindaco di Silvia Chiassai sottolineando come la Gruccia potrà "usufruire di una strumentalizzazione innovativa e indispensabile per combattere l’emergenza Coronavirus".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donazione della telecamera in grado di misurare la temperatura corporea rende più sicura la Gruccia. Un passo in avanti che era stato compiuto anche al San Donato grazie alla donazione da parte di PM Allarmi e di Ail Federico Luzzi di pochi giorni fa quando vennero consegnati all'azienda sanitaria i termoscanner utilizzati a Wuhan.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • LIVE | Elezioni, seconda proiezione Toscana: Giani 47,2% e Ceccardi 40,8%. Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento