MontevarchiNotizie

Pd Montevarchi su scuola di Levanella: "Prima i lavori, poi l'iter per il nuovo plesso"

Scuola Primaria di Levanella. Prima i lavori per riaprire a settembre poi l'iter per la nuova scuola. Il Pd propone una mozione con un percorso concreto e senza soluzioni fantasiose, costose e improvvisate. Scuola di Levanella. Una mozione che...

scuola elementare di levanella

Scuola Primaria di Levanella. Prima i lavori per riaprire a settembre poi l'iter per la nuova scuola. Il Pd propone una mozione con un percorso concreto e senza soluzioni fantasiose, costose e improvvisate.

Scuola di Levanella. Una mozione che impegni finalmente il Sindaco Chiassai a eseguire al più presto i lavori di riparazione più urgenti e garantire così la riapertura della scuola per il prossimo anno scolastico e a programmare con i dovuti tempi quindi la realizzazione di una nuova scuola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Mentre il Sindaco Chiassai e i suoi soliti sodali obbedienti si limitano alle promesse senza produrre atti economicamente concreti e fantasticano soluzioni senza alcuna progettualità dopo aver ignorato per anni le evidenze segnalate dai tecnici di cui vi è prova, il Partito Democratico appoggiato anche da tutti i Gruppi di opposizione sceglie la concretezza di un percorso certo che permetta ai bambini di rientrare al più presto nella loro scuola senza ulteriori disagi e al tempo stesso di evitare i rischi di una soppressione definitiva della scuola di Levanella.

Questo il contenuto della mozione che verrà presentata al prossimo Consiglio Comunale di martedì prossimo 12 giugno dopo quanto emerso dall'incontro pubblico organizzato dal Pd a Levanella. Non dunque vuoto dileggio sui social, come i Consiglieri di maggioranza hanno purtroppo ancora una volta dimostrato, ma una proposta concreta e fattibile per il bene della Comunità. Questo significa amministrare, il resto sono chiacchiere, inutili passerelle e irrazionali dimostrazioni di forza e incompetenza. Anche solo una minima eventualità di chiusura definitiva di una scuola deve essere evitata con forza perché rappresenta la più grande sconfitta per una comunità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • LIVE | Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Elezioni Arezzo, affluenza ore 23: alle comunali è del 47,26%. Regionali e referendum: i dati comune per comune

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento