MontevarchiNotizie

Mobilità in Valdarno: tutte le regole per viaggiare

Tramite il personale viaggiante il gestore effettuerà un continuo monitoraggio delle frequentazioni. Non è escluso che vengano tagliate corse, se non utilizzate, e dirottate su altre direttrici

In vista dell’imminente ripresa delle attività produttive ed economiche ecco le linee guida per le modalità di fruizione del servizio di trasporto pubblico locale su gomma. Tali disposizioni, emanate dal Ministero dei Trasporti per il contenimento della diffusione del Covid-19 a sono integrate con indicazioni contenute nelle ordinanze della Regione Toscana. Prima di mettersi in viaggio è consigliabile consultare le corse in servizio sul sito internet di One Scarl per verificare eventuali variazioni e avvisi.

Le regole per viaggiare sugli autobus di Mobilità in Valdarno:

Distanziamento interpersonale di almeno 1 metro alla fermata durante l’attesa del mezzo; sulla porta di accesso del mezzo viene indicato il numero massimo di passeggeri trasportabili in ottemperanza al distanziamento di 1 metro; uso obbligatorio della mascherina; consigliato l’utilizzo di guanti monouso a bordo; sui mezzi flussi di salita e discesa dei passeggeri separati; i sedili indicati dai marker non saranno utilizzabili per consentire il distanziamento dei passeggeri di 1 metro;  qualora venga raggiunto il numero di presenze massime a bordo, l’autista non effettuerà fermate per la salita di ulteriori passeggeri; la vendita a bordo dei titoli di viaggio è sospesa, gli utenti dovranno acquistarli presso le rivendite o tramite metodi telematici come sms;  la sanificazione e l’igienizzazione sistematica dei mezzi avviene secondo modalità definite dal Ministero della Salute e dall’Istituto Superiore di Sanità; per richiedere informazioni è possibile contattare il numero aziendale esposto in ogni fermata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per reclami e segnalazioni l’apposito numero verde della Regione Toscana 800570530 (8:00-18:00 dal lunedì al venerdì) o via mail numeroverdetpl@regione.toscana.it. La programmazione dei servizi potrà subire notevoli variazioni in base alle richieste di necessità. Considerando il distanziamento si 1m a bordo dei mezzi le capienze saranno ridotte da 1/4 fino a 1/6 secondo le tipologie del bus. A titolo di esempio un bus extraurbano lungo 12 metri in condizioni normali può traportare fino a 70 persone mentre col distanziamento sarà accessibile a circa 10 persone. Tramite il personale viaggiante il gestore effettuerà un continuo monitoraggio delle frequentazioni. Non è escluso che vengano tagliate corse, se non utilizzate, e dirottate su altre direttrici. Gli enti atti alla programmazione, in collaborazione con i gestori del servizio, lavorano ininterrottamente per risolvere eventuali criticità di mobilità pubblica. Si confida nel rispetto delle disposizioni e nella comprensione di ciascun utente di questa situazione emergenziale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento