MontevarchiNotizie

Un nuovo portone per la Bartolea: dono dell'Avis Montevarchi

E' stato merito dell’Avis di Montevarchi se la Bartolea da oggi può contare su un rinnovato portone di ingresso. L'associazione valdarnese infatti ha provveduto a finanziare il restauro dell'infisso posto in via Cennano. L'intervento è stato...

Montevarchi-5

E' stato merito dell’Avis di Montevarchi se la Bartolea da oggi può contare su un rinnovato portone di ingresso. L'associazione valdarnese infatti ha provveduto a finanziare il restauro dell'infisso posto in via Cennano. L'intervento è stato eseguito dal restauratore Marco Agnolucci.

L’artigiano montevarchino ha effettuato il recupero della porta lignea. Il restauro conservativo ha previsto il mantenimento dell’antica vernice ancora presente, lo stucco di tutte le fessure presenti nella porta fortemente danneggiata, soprattutto nella parte dell’anta che rimane costantemente chiusa, con l’utilizzo di polvere di legno e l’aggiunta di veri e propri pezzetti di legno nella zone più deteriorate. Infine è stata utilizzata una specifica lacca a olio, adatta per le porte in legno antiche, utilizzando anche una serie di sostanze protettive che non deteriorassero la parte di vernice ancora presente, per terminare l’intervento con delle creme protettive.

Il portone risale al secolo XVII° . portone restauro 1 "Il nostro più sentito ringraziamento va a Marco Agnolucci per il lavoro svolto - fanno sapere dal Comune di Montevarchi - ma principalmente all`Avis di Montevarchi per questo splendido dono fatto alla nostra città. Un dono che dimostra tutto l’amore che questa associazione nutre per il suo territorio e le sue bellezze".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Buoni postali fruttiferi, risparmiatore ottiene 9mila euro in più di interessi. Il caso spiegato dall'avvocato Bufalini

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Resta chiuso l'America Graffiti. Lavoratori in ansia

  • Trovato morto sotto la doccia

  • Mamma e figlia di 3 anni inseguite e minacciate per via di un parcheggio: "Siamo dovute correre dentro l'asilo"

  • Si sposano e il marito si ammala: lei sperpera e poi lo lascia. Denunciata

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento