MontevarchiNotizie

Tentano di vendere cellulari falsi per strada: in due finiscono nei guai

Sono stati i carabinieri di Montervarchi ad intervenire dopo aver ricevuto la segnalazione da parte di alcuni cittadini

E' scattata la denuncia per ricettazione e commercio di prodotti falsi.
A finire nei guai sono stati due cittadini romeni, entrambi senza fissa dimora e gravitanti nel campo nomadi di Montevarchi. 

Dopo la segnalazione di alcuni cittadini, la pattuglia dell’aliquota radiomobile dei carabinieri valdarnesi ha raggiunto e identificato i due sorprendendoli in pieno centro mentre cercavano di vendere a dei passanti due telefoni di ultima generazione ad un prezzo estremamente conveniente.

I militari hanno accertato come i telefoni fossero contraffazioni ben riprodotte di noti brand.

Per i due è scattata la denuncia e i telefoni sono stati sequestrati. Inoltre per entrambi gli autori del tentato raggiro sarà proposto anche il foglio di via obbligatorio dal comune valdarnese. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una tempesta ferma due treni, sfonda finestrini e ferisce i passeggeri. Maxi esercitazione in provincia di Arezzo

  • Incidente lungo la Regionale 71. Due giovani ferite

  • Addio digitale terrestre, cambia tutto per i televisori: come attrezzarsi

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Runner 45enne in arresto cardiaco, ragazza in bici si ferma e gli fa il massaggio al cuore: salvato

  • Un aretino con Flavio Insinna all'Eredità su Rai Uno

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento