MontevarchiNotizie

"Scuola nel caos a Montevarchi per la gestione della giunta". Grasso attacca il sindaco Chiassai

"L'attuale sindaca è confusa  politicamente e in via amministrativa". A passare all'attacco è Francesco Maria Grasso, consigliere comunale di Montevarchi Democratica il tema è quello della gestione delle scuole, delle aule nel territorio, tra ristrutturazioni e nuovi progetti. Ecco la cronistoria che Grasso ricostruisce per dare un giudizio negativo all'amministrazione.

"Dopo aver promesso che in un anno avrebbe eretto la nuova scuola elementare di Levanella, contemporaneamente chiedeva finanziamento regionale per ripristinare la vecchia struttura mentre a noi Montevarchi Democratica ci diceva in consiglio comunale che non era possibile inventando almeno tre motivi senza giustificazione. In seguito decideva di mandare tutti a Terranuova nello stabile di Prada spendendo centinaia di migliaia di tasse dei contribuenti per adeguare le aule, banchi e materiali scolastici nonche' pulmini per il trasporto.
Contemporaneamente prometteva ai genitori che per settembre 2019 ci sarebbe stata la nuova scuola elementare accorpata con la materna di Levanella in un nuovo edificio bello, spazioso e nel verde. Reiterava richiesta alla Regione per finanziamento del vecchio stabile bocciando contemporaneamente in consiglio comunale un indirizzo a firma Grasso Francesco per destinare 300 mila euro nella ristrutturazione della vecchia scuola elementare di Levanella.
Oggi cambia nuovamente idea per ristrutturare altre poche stanze sempre in Levanella. Naturalmente senza indicare le cifre ed il finanziamento completo per il tutto. Siamo alla schizzofrenia politica completa. Nel frattempo credo che la scuola elementare di Levanella sarà persa considerato le iscrizioni che sono limitatissime non sufficienti neanche per una classe parrocchiale.
Il nuovo modo di lavorare della destra montevarchina capitanata dalla sindaca Chiassai ha dato I suoi frutti: cancellato una storica scuola. Speriamo che dopo le Europee ci facciano la grazia per le elezioni regionali spostando la nostra sindaca in consiglio regionale prima che la mia Montevarchi non si pieghi definitivamente sulle gambe e non si rialzi per diverse generazioni."









 

Potrebbe interessarti

  • Sigarette addio: trucchi e consigli per smettere di fumare

  • Le Vertighe: la storia del santuario e dell'immagine di Maria, patrona dell'autostrada

  • Prima di partire per un lungo viaggio...non dimenticare queste 8 cose

  • Come pulire il pelo dei nostri amici a quattro zampe. I consigli

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • E' morta Nadia Toffa, l'abbraccio di Jovanotti: "Bastava un attimo per volerti bene"

  • Schianto tra due auto, feriti due ventenni

  • Trovato all'alba in piazza Sant'Agostino il 33enne scomparso

  • Cade dalle scale di un locale, grave un 66enne

  • Che Arezzo: la Roma vince 3-1, ma solo nella ripresa

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento