MontevarchiNotizie

Ospedale della Gruccia, Chiassai: "Continuo a ricevere segnalazioni di criticità. Il primo livello uno spot elettorale?"

Il sindaco di Montevarchi interviene sulle situazioni critiche dei reparti di cardiologia e endocrinologia

Il sindaco di Montevarchi, Silvia Chiassai Martini, continua a ricevere segnalazioni dai cittadini riguardo le criticità per i reparti di cardiologia e endocrinologia. Ecco la sua risposta in merito.

“Ho assunto il compito di vigilare sugli impegni che la Regione si è presa nei confronti dell’ospedale della Gruccia – afferma il sindaco di Montevarchi Silvia Chiassai Martini -  e, purtroppo, continuo a ricevere segnalazioni di cittadini su criticità nei servizi in controtendenza rispetto alla classificazione di primo livello. Non vorrei che questo riconoscimento fosse uno spot per le prossime elezioni regionali, ma privo di contenuti a garanzia della sanità territoriale. Non posso trascurare che la cardiologia, uno dei fiori all’occhiello del nostro presidio, risulti carente di due medici elettrofisiologici che si occupano, ad esempio, dell’impianto e funzionamento del pacemaker per il cuore, con i pazienti che vengono dirottati su Arezzo. L’attività dell’ambulatorio di endocrinologia è stata ridotta e resa al momento precaria con decisioni che verranno prese solo nei prossimi mesi. Una situazione che si ripercuote negativamente soprattutto sulle donne valdarnesi in cura per disturbi tiroidei e costrette a rivolgersi altrove.  Mi risulta poi che per la tossicologia si preferirebbe realizzare una struttura ex novo ad Arezzo che prendere in considerazione la proposta di utilizzare spazi disponibili in Valdarno, visto il trasferimento di anatomia patologica, e con la presenza di professionalità altamente qualificate. Restano molti nodi da sciogliere sull’ottimizzazione del nostro presidio ospedaliero. Alla Regione ed Asl chiedo meno annunci e più risposte sulle carenze già denunciate in passato, e che la sanità pubblica resti al centro degli interessi con una programmazione dei servizi adeguata ed efficiente a tutela del diritto di cura dei cittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma sulle piste da sci. Imprenditore aretino perde la vita

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Trasporto eccezionale perde lastre di cemento in curva. Chiuso lo svincolo al ponte dell'ex Lebole

  • Aereo dirottato. Pupo bloccato a New York: "Spero di arrivare in tempo per il GfVip"

  • Schianto auto moto, due 19enni feriti: uno soccorso con Pegaso

  • Ciclista travolto da un'auto. La conducente: "Non l'ho visto", scatta la denuncia

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento