MontevarchiNotizie

Montevarchi, gli occhi dei Carabinieri sulla città. Al via il monitoraggio delle aree pubbliche

Stipulata la convenzione tra l'amministrazione comunale e le associazioni di volontariato dell'Arma. Coordinamento della Polizia Municipale

Da oggi, a Montevarchi, molti più “occhi” attenti guarderanno la città, a tutela del cittadino e della sicurezza. Al via la convenzione, con il placet della Prefettura, tra l’amministrazione comunale e le associazioni di volontariato dei Carabinieri di Montevarchi e del Valdarno superiore – Loro Ciuffenna, per lo svolgimento di attività di “monitoraggio e osservazione nel centro storico e altre aree pubbliche”. Si tratta del primo progetto realizzato in Valdarno che parte in via sperimentale - fino al 30 settembre - in alcune zone di Montevarchi: centro storico, l’area della stazione ferroviaria, Foro Varchi, Piazza Cesare Battisti, viale Matteotti, Piazza Roanne, per estendersi anche in altre parti del territorio comunale, comprese le frazioni e le aree limitrofi alle scuole.

Il coordinamento del servizio sarà svolto dalla Polizia Municipale predisponendo una mappatura mensile del presidio da svolgere sia in orario pomeridiano che serale. Queste attività saranno complementari e non “sostitutive” dei servizi di stretta competenza della Polizia municipale o delle Forze dell’ordine. Un impegno che prevede l’utilizzo di circa 20 volontari per ogni Associazione. I “volontari alla sicurezza” saranno dotati anche di un distintivo di riconoscimento previste da regolamento delle associazioni stesse.

L’accordo è stato presentato stamani, in Palazzo Varchi, dal Sindaco di Montevarchi Silvia Chiassai Martini, dal responsabile dell’Associazione dei Carabinieri di Montevarchi, Mario Forconi e dal responsabile dell’Associazione dei Carabinieri Valdarno Superiore- Loro Ciuffenna, Paolo Debolini

Il sindaco Silvia Chiassai Martini.

“E’ partito un servizio che per l’amministrazione comunale è particolarmente importante in quanto legato alla sicurezza. In questi anni, grazie alla sinergia con le Forze dell’ordine e al lavoro quotidiano dei nostri vigili urbani, i controlli sul territorio sono aumentati, ma abbiamo ritenuto necessario incrementare il monitoraggio sul centro storico e sulle aree pubbliche per dare un maggiore supporto alla Polizia Municipale.  I compiti saranno quelli di osservare e presidiare le zone, con eventuali segnalazioni da effettuare alle autorità competenti; dare assistenza ai cittadini e di divulgazione delle informazioni necessarie, incentivando anche il senso civico e il rispetto delle regole. Sono convinta che la loro presenza aumenterà la sicurezza nei luoghi a tutela soprattutto delle fasce più deboli della popolazione. Ringrazio ufficialmente le due associazioni dei Carabinieri per il grande impegno che si sono presi al servizio della città Montevarchi”

Potrebbe interessarti

  • Carta d'identità elettronica obbligatoria: ecco come ottenerla

  • Ragno violino, come riconoscerlo e come difendersi dal morso

  • Lo zenzero fa bene, ma non sempre: quando e perché non va consumato

  • I 5 errori da evitare quando si arreda casa

I più letti della settimana

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Carta d'identità elettronica obbligatoria: ecco come ottenerla

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Va a sbattere contro un muro: soccorso con Pegaso

  • Schianto all'alba in Valdichiana. Due feriti, uno è in gravi condizioni

  • Ragno violino, come riconoscerlo e come difendersi dal morso

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento