MontevarchiNotizie

Lavori alla stazione di Montevarchi. Vadi (Pd): "Sarà più agibile per tutti"

La cura del ferro annunciata dall'assessore ai trasporti della Regione Toscana tocca anche la stazione di Montevarchi-Terranuova per la quale sono stati stanziati quasi 3 milioni di euro. A presentare i lavori è la consigliera Pd Valentina Vadi...

stazione_montevarchi_rossi

La cura del ferro annunciata dall'assessore ai trasporti della Regione Toscana tocca anche la stazione di Montevarchi-Terranuova per la quale sono stati stanziati quasi 3 milioni di euro. A presentare i lavori è la consigliera Pd Valentina Vadi:

Quasi 3 milioni di euro per migliorare l’accessibilità ai servizi della stazione di Montevarchi-Terranuova. La stazione valdarnese rientra infatti tra i 25 scali ferroviari toscani in cui nel corso del biennio 2016-2017 Rete Ferroviaria Italiana, come stabilito dall’accordo con Regione Toscana dell’aprile scorso, effettuerà interventi di ristrutturazione, informatizzazione, messa in sicurezza e accessibilità per 50 milioni di euro. Una vera cura del ferro, come ha sottolineato l’assessore regionale ai trasporti, Vincenzo Ceccarelli.

vadi_valentinaMa cosa prevede il piano dei lavori?

I lavori saranno realizzati nel corso del biennio 2016-2017, l’importo totale è di 2.880.000 – continua Vadi - Nello specifico, per Montevarchi, il piano prevede: entro dicembre 2016 il rialzamento al livello d'accesso al treno del primo e secondo marciapiede e la realizzazione di due nuovi ascensori; entro aprile 2017 , invece, il restyling della struttura, dell’entrata dal lato della piazza e la manutenzione delle pensiline e una nuova illuminazione a Led. Misure importantissime che garantiscono a tutti il diritto di viaggiare, anche a coloro che per diverse ragioni possono avere difficoltà motorie. Un passo avanti fondamentale, dunque, verso l’abbattimento delle barriere architettoniche che troppo spesso evidenziano ritardi e limiti nelle città e nelle infrastrutture di tutto il Paese. Ostacoli non solo per i disabili ma anche per anziani, bambini, donne in stato di gravidanza. È evidente l’impegno che la Regione Toscana mette in campo in questa direzione. Investimenti e progettualità di questo tipo mirano a migliorare capillarmente la mobilità in tutto il territorio regionale e a trasformare i nostri spazi pubblici in luoghi agibili per tutti”.

Potrebbe interessarti

  • Sigarette addio: trucchi e consigli per smettere di fumare

  • Le Vertighe: la storia del santuario e dell'immagine di Maria, patrona dell'autostrada

  • Prima di partire per un lungo viaggio...non dimenticare queste 8 cose

  • Come pulire il pelo dei nostri amici a quattro zampe. I consigli

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • E' morta Nadia Toffa, l'abbraccio di Jovanotti: "Bastava un attimo per volerti bene"

  • Schianto tra due auto, feriti due ventenni

  • Trovato all'alba in piazza Sant'Agostino il 33enne scomparso

  • Cade dalle scale di un locale, grave un 66enne

  • Che Arezzo: la Roma vince 3-1, ma solo nella ripresa

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento