MontevarchiNotizie

Ictus: il recupero del paziente attraverso l’osservazione di un’altra persona

Corso di formazione CRT e Usl Toscana Sud Est alla Gruccia

La clinica di Riabilitazione Toscana e l’azienda sanitaria Usl Toscana Sud Est hanno organizzato un corso di formazione sull’Action Observation Treatment. Si terrà la mattina del 30 novembre nei locali della Crt presso l’ospedale del Valdarno.

L’Action Observation Treatment (AOT) è una metodica riabilitativa basata sulla teoria del mirror-neuron-system: il recupero della funzione motoria viene incentivato attraverso l’osservazione di un’altra persona che compie determinate azioni. Infatti, l’osservazione di azioni compiute da altri attiva nell’osservatore le stesse strutture neurali responsabili per l’effettiva realizzazione di quelle stesse azioni. Negli adulti, numerosi studi neurofisiologici e di neuroimaging hanno dimostrato un’implicazione del sistema dei neuroni specchio nella comprensione delle azioni e delle intenzioni altrui, nell’imitazione e nell’apprendimento motorio. L’osservazione sistematica e l’esecuzione di azioni motorie (AOT) è ormai diventata una strategia riabilitativa per accelerare il processo di recupero funzionale nei pazienti con danno motorio.

Relatori al convegno CRT – Usl saranno Giovanni Buccino dell’Università San Raffaele di Milano; Elena Aldinucci e Serena di Tondo della CRT; Enza Costantini e Giulia Rossi dell’Usl Toscana Sud Est.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una tempesta ferma due treni, sfonda finestrini e ferisce i passeggeri. Maxi esercitazione in provincia di Arezzo

  • Incidente lungo la Regionale 71. Due giovani ferite

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Runner 45enne in arresto cardiaco, ragazza in bici si ferma e gli fa il massaggio al cuore: salvato

  • Un aretino con Flavio Insinna all'Eredità su Rai Uno

  • Un altro aretino in tv, Enrico protagonista a Forum su Rete 4

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento