MontevarchiNotizie

Grasso: "Racconti e scene da Montevarchi governata da Lucianone da Villanuzza e da Silvia da Siena"

Una sorta di bilancio dai banchi dell'opposizione sull'operato della giunta Chiassai da parte dell'ex sindaco Francesco Maria Grasso: Premetto che dopo sei mesi di amministrazione e' dovere di cittadino e consigliere comunale evidenziare alcune...

grasso_francesco_maria-2

Una sorta di bilancio dai banchi dell'opposizione sull'operato della giunta Chiassai da parte dell'ex sindaco Francesco Maria Grasso:

Premetto che dopo sei mesi di amministrazione e' dovere di cittadino e consigliere comunale evidenziare alcune realta' del centro storico della nostra citta'.

Sono uscite sulla stampa conferme che il plenipotenziario suddetto (Lucianone) ha determinato, che grazie al suo 34% di voti, deve necessariamente realizzare la rotonda davanti alle "Stanze Ulivieri"( a costo di tagliare alberi sani e storici oltre a spendere piu' di 100.000,00 euro che sommate al costo di euro 40.000,00 della neo-assunta portaborse fanno un totale di euro 140.000,00 in piu' per le tasse dei cittadini in soli 6 mesi) e mandare le nostre macchine dirette in centro, oggi in fila su via dei mille, obbligatoriamente al Pestello, in piazzale Europa, per poi tornare in via Roma o nelle altre strade centrali.

Tutto questo in una situazione del centro storico a dir poco problematica. Come si puo' vedere nelle foto via Cennano è sempre piena di auto parcheggiate illegittimamente, lo stesso in via Marzia, piazza Varchi è un carico-scarico a cielo aperto, via Roma invasa da parcheggio abusivo perpetuo in ogni angolo, marciapiede, scenderia disabili e quanto altro. Centro storico deserto, dico deserto come non mai, perche' tutti intendano e propongano con le loro competenze progetti ( di cui ritengo indispensabile per il dicembre 2017 la pista di ghiaccio su piazza Varchi e la giostra antica a spese della Amministrazione). Questo dovra' essere un impegno prioritario di tutto il consiglio comunale per destinare altre risorse al nostro ovale storico.

Stendo un velo pietoso sugli addobbi natalizi promossi e realizzati direttamente dall'Amministrazione che se non era per il volontariato positivo del consigliere comunale Lorenzo Becattini sarebbero stati insufficienti ( anche se lo stesso è stato visto poche volte in via Roma negli ultimi venti anni ma che speriamo permanga attivo con la sua presenza anche quando tornerà all'opposizione insieme a Lucianone & C.). Noto che sono ancora presenti le famose catene in cima e in fondo a via Roma insieme alle famigerate transenne.

Ora mi domando: le telecamere gia' pronte a giugno 2016 e tanto ricordate che fine hanno fatto? Quando saranno completamente montate ed attivate?

Non è questa una priorità prima di iniziare qualunque altra opera per evitare la sopra detta confusione e degrado del centro storico ( a proposito vedo stesi alle finestre decine di mutande e asciugamani nonostante la giusta campagna di sensibilizzazione a mezzo stampa e media locali lautamente pagata con i soldi di Noi cittadini alla quale sono state impegnate le nostre massime cariche istituzionali convocati e precettati alunni ed insegnanti in orario scolastico senza possibilita' di scelta, previa sospensione di tutte le lezioni scolastiche, dal nido alle medie inferiori).

Inoltre sappia il popolo di Montevarchi ed anche i commerciati e gli ambulanti e le loro associazioni di categoria che i banchini del mercato del giovedi saranno portati in gran numero su piazza Vittorio Veneto ( 80% non carrabile e quindi destinata a danneggiamenti nella pavimentazioni sia con il peso dei furgoni che con l'olio del motore che fuoriesce dagli stessi furgoni senza contare che due banchi saranno davanti a coprire le nuove attivita' di ristorazione ed il fioraio adiacente presenti accanto al cassero). Saranno lasciati pochi banchi in piazza Varchi e riportati alcuni banchi davanti ai cassonetti dei rifiuti in piazza Toti davanti ex bersaglieri. Ma le categorie commerciali cosa dicono con questo ampliato "spezzettamento" dispersivo del mercato? Hanno espresso il loro parere gli ambulanti?

Se questo e' il nuovo per il centro storico devo dire che rimpiango i progetti del mio caro e bravissimo amico ed assessore Piero Francini. Ad maiora.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Io sto con Walter". Pioggia di adesioni, dopo Sofri arriva la solidarietà di Scanzi: "Tieni duro"

  • Schianto fra auto, sette feriti: bimbo di 4 anni gravissimo. Altri due bambini coinvolti

  • Lieve scossa di terremoto ad Arezzo: epicentro nella zona di Olmo

  • Schianto lungo la regionale 71: strada temporaneamente chiusa. Due feriti

  • Guida 2020 de L'Espresso: due ristoranti della provincia di Arezzo con il "cappello". Tutti i top della Toscana

  • Scossa di terremoto nell'Aretino: 2,7 gradi della scala Richter

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento