MontevarchiNotizie

Furto e atti vandalici al Palazzetto di Montevarchi: rubati pc e un furgone

Vandali e non solo. Ignoti nella notte si sono introdotti all'interno del palazzetto dello sport di viale Matteotti a Montevarchi. Hanno danneggiato il materiale custodito all'interno della struttura e hanno hanno trafugato alcuni computer in...

furto palazzetto montevarchi

Vandali e non solo. Ignoti nella notte si sono introdotti all'interno del palazzetto dello sport di viale Matteotti a Montevarchi. Hanno danneggiato il materiale custodito all'interno della struttura e hanno hanno trafugato alcuni computer in dotazione alle società sportive.

I malviventi si sono fatti strada forzando una porta, all'interno hanno messo a soqquadro gli uffici, provocando danni consistenti.

Ad accorgersi di quel che era successo, stamattina, sono stati alcuni degli addetti delle associazioni che usufruiscono dell’impianto e che hanno all’interno anche le sedi e gli uffici si sono trovati davanti a uno spettacolo inaspettato, con porte in ferro divelte, porte in legno spaccate, materiale sportivo e fogli scaraventati a terra. Erano inoltre stati rubati alcuni computer, un video televisore e altra strumentazione informatica. Dall’esterno è stato rubato anche un furgone di proprietà di una delle associazioni sportive. Notevoli i danni provocati anche alle strutture interne (principalmente alle porte).

E’ stata allertato il locale commissariato e sul posto si sono recati per un sopralluogo il sindaco Silvia Chiassai e il vice Luciano Bucci.

Si tratta dell’ennesimo fatto di criminalità - scrive in una nota l'amministrazione - che crea danni non solo alle singole associazioni che tanti sacrifici fanno per svolgere il loro ruolo sociale nella nostra comunità, ma anche a tutta la collettività, in uno spazio che ogni giorno ospita centinaia dei nostri ragazzi dediti alle attività sportive. L’Amministrazione Comunale appena insediatasi ritiene che sia necessario uno sforzo straordinario per il controllo del territorio da parte delle forze dell’ordine, uno sforzo non più rinviabile, per garantire un maggior senso di sicurezza ai cittadini e poter prevenire atti di questo livello, che non possono essere considerati delle semplici “ragazzate”, ma veri atti di criminalità.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Calcio

    La Cava prepara azioni legali: "Riconosciuto l'aggressore"

  • Calcio

    Semifinali playoff: quattro ipotesi per l'Arezzo. Alle 11 il sorteggio

  • Incidenti stradali

    Incidente alla rotatoria di Olmo, traffico in tilt e strada chiusa. Ferito un 26enne

  • Attualità

    Sorrisi dalla Sierra Leone: così l'ultimo viaggio di Solidarietà In Buone Mani Onlus

I più letti della settimana

  • Fuori strada dopo le nozze, coppia di sposi al pronto soccorso

  • Gli preleva 8 euro al giorno di nascosto per mesi e gli prosciuga la carta. Aretino truffato

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Croce in spalla macina chilometri: l'ex carcerato che salva i giovani di strada

  • Auto fuori strada, 21enne in codice rosso a Careggi

  • Estasi amaranto a Viterbo con Belloni e Pelagatti (2-0). L'Arezzo è in semifinale

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento