MontevarchiNotizie

Chiassai: "Diventare sindaco mi ha cambiato la vita, ma quanto maschilismo"

Neo eletta presidente della Provincia, durante la sua prima intervista rilasciata a Claudia Failli e Enrica Cherici nella puntata di Prisma di oggi, ha parlato molto dell'esperienza di amministratrice.

Silvia Chiassai, durante Prisma

E' l'esperienza di sindaco che porterà in Provincia, perchè di fatto è quella che le ha cambiato la vita, anche alla sua famiglia.

Silvia Chiassai Martini, 40 anni, ci tiene a precisarlo: "Amministrare è il mio compito, lo faccio in un Comune come Montevarchi, dove un sindaco è chiamato a fare di tutto, a studiare dall'urbanistica agli appalti, dalla scuola al sociale. E diventare sindaco mi ha cambiato la vita, ho trasferito tutta la mia famiglia a Montevarchi, la mia bambina qui ha iniziato la scuole elementari."

Un'esperienza quella di primo cittadino segnata anche da delusioni.

"Sì perché a Montevarchi la campagna elettorale del 2016 e poi l'opposizione tuttora si fa con attacchi personali, con atteggiamenti che distanziano ancora di più i cittadini dalla politica."

Cosa che non si è verificata invece nella campagna elettorale per la provincia, con scambi leali e corretti con la candidata del centro sinistra Ginetta Menchetti. "Mi ha anche chiamata per farmi le congratulazioni" ha raccontato Silvia Chiassai.

 "A Montevarchi gli attacchi sono sulla mia persona e non sui contenuti, ma io anche se non sembra ho le spalle fortificate, non ne risento, però mi dispiace, da quando mi sono impegnata in prima persona in politica ho notato un grande maschilismo che non avevo trovato in altri contesti. La delusione è verso le persone che hanno anni di esperienza politica alle spalle, che hanno rappresentato le istituzioni, siedono ancora in consiglio e usano nei miei confronti metodi molto maschilisti, invece dovrebbero essere da esempio. Starà a significare che lavoriamo bene, che non hanno altri argomenti su cui attaccarmi. Credo che a certi uomini perdere il potere politico faccia molto male e se per giunta lo perdono a causa di una donna, non avanti con l'età, alla prima esperienza politica non riescano proprio ad accettarlo."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Telefonate con offese e insulti omofobi dopo la partecipazione a 4 Ristoranti": il racconto di Mariano

  • Scocca l'ora di Arezzo a 4 Ristoranti: tutto quello che c'è da sapere sulla puntata

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Schianto in moto, muore a 39 anni Thomas Lorenzetti

  • La notte di 4 Ristoranti, Borghese: "Arezzo bellissima. La sua cucina? Forte e decisa, come i suoi abitanti"

  • Insetti in casa: scutigera, perché conviene non ucciderla

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento