MontevarchiNotizie

Le carte etiche del Panathlon al liceo sportivo Varchi

Le Carte etiche del Panathlon Club Valdarno arrivano anche al Liceo Sportivo 'BenedettoVarchi' di Montevarchi. Dove si insegna e si pratica lo sport a livello scolastico non potevano mancare le colorate Carte dei diritti del ragazzo nello sport e dei doveri dei genitori nello sport. 

Continua così l'impegno del Club Service nella diffusione attraverso le Carte etiche dei valori e dell'educazione allo sport in tutti i luoghi in cui questo è praticato: impianti sportivi, campi di gioco, palestre, piscine e appunto anche scuole, dove il grande pannello sarà posizionato di fronte alla sala di ricevimento degli insegnanti, luogo di passaggio molto frequentato per studenti e genitori.

Alla cerimonia di presentazione della nuova installazione, questo venerdì 4 aprile, hanno partecipato gli allievi della classe quarta del Liceo Sportivo montevarchino, la Dirigente Professoressa Chiara Casucci, la Vice Preside Professoressa Patrizia Becattini e la Professoressa Patrizia Odorici. In rappresentanza del Panathlon Club, erano presenti il Vice Presidente Vicario del Distretto Italia e socio del Panathlon Club Valdarno Leno Chisci, il Presidente del Club Siro Pasquini, il Segretario Franco Storri e i Consiglieri Luigi Proietti e Roberto Casucci.

Per continuare la propria opera di diffusione delle Carte Etiche sul territorio valdarnese, il Panathlon Club Valdarno chiederà adesso il Patrocinio delle Amministrazioni Comunali che ancora non hanno aderito al progetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Buoni postali fruttiferi, risparmiatore ottiene 9mila euro in più di interessi. Il caso spiegato dall'avvocato Bufalini

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Resta chiuso l'America Graffiti. Lavoratori in ansia

  • Trovato morto sotto la doccia

  • Mamma e figlia di 3 anni inseguite e minacciate per via di un parcheggio: "Siamo dovute correre dentro l'asilo"

  • Si sposano e il marito si ammala: lei sperpera e poi lo lascia. Denunciata

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento