MontevarchiNotizie

Da calzaturificio a produttori di mascherine: "Le doneremo alla Gruccia"

L'iniziativa è quella intrapresa da parte del calzaturificio Luzzi di Levane che ha convertito parte della propria attività

Hanno deciso di convertire parte della loro attività aziendale e mettersi all'opera per contribuire alla lotta al Coronavirus. E' il calzaturifico Luzzi di Levane ad aggiungersi alla coda delle imprese che in queste ultime giornate stanno mettendo a disposizione della collettività mezzi e artigiani. L'azienda, come detto, ha deciso di progettare e convertire parte della propria produzione di calzature alla realizzazione di mascherine. Una parte di quanto realizzato sarà devoluta all'ospedale della Gruccia. 

"Stiamo per avviare la consegna di mascherine realizzate a livello industriale, assemblate e costruite interamente in Toscana - fanno sapere gli artigiani - Le prime saranno disponibili entro la prossima settimana. I filtri, intercambiabili, sono realizzati in due componenti, tnt multistrato per la parte frontale, filtri in varie grammature e con varie caratteristiche per la base. Viene fornita già assemblata con lacci elastici e set di 10 filtri".

Al momento il manufatto non rientra nei dispositivi medici ed è in attesa di certificazione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Schermata 2020-03-21 alle 14.29.26-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Alla Chiassa non passa più nessuno". Punta la pistola in strada e si filma, ma arriva la Polizia: denunciato

  • Coronavirus, Ghinelli: "Uscite a fare la spesa? Tenete lo scontrino"

  • Covid-19: sette nuovi casi nell'Aretino di cui tre in città. Il bollettino della Asl

  • Medico chirurgo positivo al Covid-19 ricoverato al San Donato

  • E' morta una maestra elementare contagiata da Coronavirus

  • Il messaggio ai suoi 500 dipendenti: "Riguardatevi, torneremo". E' la prima cassa integrazione della Lem in 46 anni

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento