MontevarchiNotizie

Anpi Valdarno: "Costituire un Comitato antifascista permanente in Valdarno"

Verso l'apertura di una nuova sede a Montevarchi

La mobilitazione continua. Anpi Valdarno ha deciso di continuare sulla strada tracciata con le iniziative antifasciste del 17 e del 19 maggio, a Montevarchi.

"La nostra proposta - è quella di costituire un Comitato antifascista permanente in Valdarno. E' una proposta che rivolgiamo ai cittadini, alle associazioni, alle istituzioni democratiche della vallata. La proposta di un Comitato permanente risponde al bisogno di democrazia e di contrasto al neofascismo".

"L'iniziativa nasce sia dalla volontà espressa dai partecipanti all'iniziative dello scorso maggio sia per reagire in modo convinto e costante, per riaffermare e difendere la cultura dei valori democratici della nostra Costituzione. Una scelta necessaria di fronte al tentativo di organizzazione e di presenza anche sul nostro territorio di forze d'ispirazione nazionaliste, razziste e neofasciste".

Con questo spirito L'Anpi valdarno che ha sede a San Giovanni Valdarno oltre che promuovere il Comitato Antifascista, prossimamente si attiverà anche per aprire una nuova sede distaccata nel comune di Montevarchi. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Io sto con Walter". Pioggia di adesioni, dopo Sofri arriva la solidarietà di Scanzi: "Tieni duro"

  • Schianto fra auto, sette feriti: bimbo di 4 anni gravissimo. Altri due bambini coinvolti

  • Lieve scossa di terremoto ad Arezzo: epicentro nella zona di Olmo

  • Schianto lungo la regionale 71: strada temporaneamente chiusa. Due feriti

  • Guida 2020 de L'Espresso: due ristoranti della provincia di Arezzo con il "cappello". Tutti i top della Toscana

  • Scossa di terremoto nell'Aretino: 2,7 gradi della scala Richter

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento